Granigliatura

Granigliatura

Il termine GRANIGLIATURA normalmente descrive un processo di trattamento meccanico superficiale (pulizia, sbavatura, finitura) di metalli e lapidei effettuato tramite impianti a turbine.

Con questo genere di macchine è praticamente impossibile pensare a un utilizzo di graniglie inerti, perchè la gran produzione di polvere di questi prodotti assolutamente fragili comporterebbe un’usura eccessiva: per questo motivo si ricorre nella totalità dei casi all’uso di graniglie metalliche.

Laddove si debbano trattare alluminio, acciaio inox, leghe leggere e lapidei, viene richiesto un abrasivo metallico inossidabile, onde evitare di inquinare i materiali da granigliare con l’utilizzo di prodotti ossidanti (cioè graniglie in acciaio al carbonio).

 
Info
Stampa